Al via la programmazione delle attivita’ invernali del GiGi, il gruppo informale composto da giovani giudicariesi costituitosi per ragionare insieme sul futuro (sostenibile) delle Valli Giudicarie. E’ intenzione del gruppo e dei suoi animatori/organizzatori preparare nei prossimi mesi delle serate dall’atmosfera informale in cui ritrovarsi a cena con degli ospiti scelti assieme ai quali affrontare tematiche dedicate alla lettura dello sviluppo locale ed approfondire le loro esperienze storiche nella governance del territorio giudicariese.

A seguito di un Aperitivo di presentazione delle prossime attività, svoltosi a fine ottobre, il gruppo ha concordato sul promuovere questi eventi per approfondire diversi temi in serate dedicate alla conoscenza orizzontale generale e non iperspecifica.

Come? Organizzando una serie di cene/intervista in cui partire da un sunto comune “Che fente con ste Giudicarie? Trent’anni fa qual era la sua visione di Giudicarie ed oggi com’è cambiata?” per poi espandere la discussione anche a seconda delle esperienze dell’ospite scelto. Le domande poste durante la cena saranno acute ed in grado di distaccare l’esposizione dell’ospite dalla logica della narrazione di una best practice nonché per facilitare i partecipanti ad estrarne insegnamenti e maggiore comprensione delle dinamiche locali.

Gli incontri con “L’ospite a cena” verranno svolti mensilmente a partire da dicembre 2021. Saranno organizzati in diverse località delle Giudicarie, comode anche per i personaggi/ospiti e vedranno la partecipazione di piccoli gruppi di interessati fino ad un massimo di 15 persone interessate al tema.

L’intenzione infatti è di ripartire con incontri, in presenza se possibile, organizzando assieme momenti  sia di incontro con alcuni relatori che da soli per stimolare il confronto interno al gruppo;  continuare il dialogo iniziato e scambiarsi informazioni e progetti di cui si è a conoscenza o che vengono seguiti personalmente. Durante il 2021, infatti, per animare inizialmente il gruppo sono state organizzate diverse serate online tra fine febbraio e metà aprile con titolo Logiche di Sviluppo Glocale in cui gli ospiti sono stati la senatrice Donatella Conzatti che ha approntato i temi attualissimi della NextGeneration EU, il Recovery Plan e sulle strategie nazionali di sviluppo post-pandemia; Nicola Polito direttore operativo di Trentino Sviluppo a cui è stata dedicata una serata sulle strategie provinciali di sviluppo e Maurizio Rossini, direttore di Trentino Marketing nella prima serata del Gigi dedicata al turismo e alla sua sostenibilità anche alla luce dell’ultima (non) stagione invernale.

Gigi, appunto, nasce soprattutto per fare rete e per creare – assieme – le competenze per la gestione e partecipazione alla vita attiva delle comunità locali.  Questo non è un gruppo statico ne chiuso, ma anzi aperto ed in continua ricerca di menti fresche e motivate allo sviluppo sostenibile del proprio territorio, quindi #staytuned per le prossime date del primo appuntamento “L’ospite a cena”!